Swinging Tokyo

a cura di Martina Giorgi

Secondo dopoguerra, occidentalizzazione del Giappone, contaminazioni, swinging Tokyo, rivoluzione grafica, Marilyn, Twiggy, la guerra in Vietnam e la psichedelia. 1970, Mishima si toglie la vita in diretta: «dopo essere stata testimone della ritirata, era divenuta così sensibile da non potere mettere assolutamente nulla di rosso nella propria stanza. Eppure il sangue nei suoi sogni non le suscitava nemmeno pietà. [...] Per la prima volta nella sua vita era stata travolta da un amore violento e improvviso come una raffica di vento continentale che le avesse gettato sabbia negli occhi, oscurandole la vista per un istante».

Tadanori Yokoo

Tadanori Yokoo

Keiichi Tanaami

Kiyoshi Awazu

Tadanori Yokoo

Kiyoshi Awazu

Kiyoshi Awazu

Kiyoshi Awazu

Kiyoshi Awazu

Kiyoshi Awazu

Tadanori Yokoo

Tadanori Yokoo – Shinohara Katsuyuki

Lascia un Commento

  

  

  

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>