Il Deportivo La Menzogna e la misteriosa sparizione della Coppa Rimet

di Marco Ciriello

1.

Il Deportivo La Menzogna era la più grande e unica compagnia di calciattori in giro per il mondo, nata dal desiderio di un bambino e dalla scomparsa di una coppa. Il bambino era Ricardo Fangacio, Rimet, invece, era il nome della Coppa. I due desideri si erano incontrati in un letto di Città del Messico, grazie a Monica Barassi che poi è il coraggio di questa storia, nipote di Ottorino Barassi, passato alla storia come l’ingegnere che salvò la Rimet dalla guerra portandola a Lussemburgo in una scatola di scarpe. Entrambi non credevano alla fusione brasiliana, cioè alla versione del trio Francisco José Rocha detto Chico Barbudo, Sergio Pereira Ayres detto Peralta e José Luiz Rivera detto Bigode. Il bambino Ricardo Fangacio divenuto adulto, con molte anomalie, e il desiderio in petto di ritrovare la Coppa di cui gli aveva raccontato suo nonno, quasi che fosse una missione da Sacro Graal, prima di conoscere Monica, e trovare la forza per mettere su la compagnia e provare a far girare il sogno della rappresentazione del calcio e quello del ritrovamento della Coppa, aveva a lungo indagato, fino a diventare il più grande esperto, con la donna, della Coppa scomparsa. Continue reading “Il Deportivo La Menzogna e la misteriosa sparizione della Coppa Rimet” »